Asfe | EDUCARE INSIEME 2017: EDUSPORT
2593
single,single-post,postid-2593,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,

EDUCARE INSIEME 2017: EDUSPORT

È risaputo che lo sport possiede una grande valenza nella formazione della persona, particolarmente nelle fasi di sviluppo dalla fanciullezza all’adolescenza. Il convegno, il 6° organizzato dall’ASFE (Associazione per lo Sviluppo della Formazione Educativa), compie una riflessione sulle potenzialità positive ma anche sulle distorsioni spesso presenti nel mondo dello sport. In questa occasione l’ASFE – con il sostegno del Comune di Pordenone, della Fondazione Friuli e in collaborazione con il CONI del FVG – presenta un progetto formativo, che avrà inizio nell’anno 2018 e sarà rivolto soprattutto a tecnici e genitori.

Apre l’incontro Paolo Crepaz, medico e giornalista, che pone l’attenzione sulle connessioni oggi esistenti tra pratica sportiva e valori formativi.

Seguono le testimonianze di due giovani campioni pordenonesi, Daniele Molmenti e Giada Rossi, che hanno onorato la loro terra non solo con il successo in competizioni di alto livello, ma anche con un percorso esemplare di autodisciplina e di maturazione personale e sociale.

I due interventi successivi, di Claudio Deiuri e Marinella Ambrosio, sottolineano l’esigenza di un raccordo formativo tra scuola e associazionismo sportivo.

L’ASFE, infine, illustra l’articolazione del suo progetto di Comunità Educante attraverso lo sport. Il convegno, che riguarda sportivi e tecnici, scuole e famiglie, è rivolto particolarmente alle ASD del territorio.

 

Scarica l’invito

Scarica la locandina

No Comment

Post A Comment

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare il servizio. Utilizzando il nostro sito acconsenti a tutti i cookies in conformità con la Normativa sui Cookies. More Info | Close